Bisogno di assistenza
 

HR Business Intelligence

Le informazioni per fare centro!
HR Business Intelligence è un avanzato sistema di reporting a disposizione del Top Management, della Direzione del personale e del Middle management che permette di disporre di tutte le informazioni per intervenire in anticipo sui fenomeni quantitativi e qualitativi delle risorse umane.

HR Business Intelligence garantisce:
il GOVERNO dell'informazione aziendale. Tutte le funzionalità utili per lo studio e la valutazione dei risultati sono disponibili in un unico strumento per creare interrogazioni semplici utilizzando formule e funzioni avanzate e visualizzare i report in diversi formati: tabelle pivot, grafici e altri strumenti di analisi dinamici;
l'AFFIDABILITA' delle informazioni. Un unico strumento completo e attendibile che evita la dispersione di informazioni e conoscenza, permettendo di disporre di dati sempre attendibili e certificati;
la PROFILAZIONE dell'utenza. Permette di definire profili specifici in modo che ciascuno possa disporre delle informazioni di propria competenza. Ciò permette di diffondere informazioni certificate e consente di usufruire in tutta sicurezza di strumenti di analisi, utilizzabili dai vertici fino ai livelli più operativi;
l'AUTOMAZIONE della distribuzione di informazioni. Azzera i costi relativi a tutti i processi ripetitivi e privi di valore aggiunto necessari alla preparazione e alla distribuzione delle informazioni. Dati affidabili, aggiornati e profilati sempre disponibili, automaticamente e senza impegno di risorse.

Specifici cruscotti permettono di disporre di un avanzato strumento per monitorare e analizzare:

l'employee turnover (costo per assunzione, costo del turnover, tassi del turnover, tempi di sostituzione, tempi medi d'impiego ecc.);
il recruiting (vacant period, tassi di turnover delle nuove assunzioni, fonti di reclutamento, tempo medio di apertura per posizione, costo medio di reclutamento per posizione, tempo medio di selezione per posizione ecc.);
la retention (turnover prevedibile, diversity turnover, impatto finanziario del turnover ecc.);
il training & development (ROI della formazione, soddisfazione dei collaboratori, media dei corsi di formazione per collaboratore, media del costo di formazione per collaboratore, percentuale della popolazione aziendale coinvolta in progetti formativi, percentuale del budget HR investito in formazione);
le analisi retributive;
i best performer;
l'assenteismo.